Referendum Costituzionale

Finalmente si è votato per questo referendum confermativo ed il "no" ha vinto, come tutte le persone sagge ed equilibrate avevano sperato avvenisse. Ora si grida da più parti alle dimissioni del Presidente del consiglio decretandolo sconfitto, assieme alla riforma da lui voluta Il Presidente del consiglio Renzi ha commesso errori infantili nella sua pretesa di essere confuso con la...
Tra qualche giorno sapremo chi sarà il prossimo, 45°, Presidente degli Stati Uniti. Sarà una corsa che si concluderà sul filo di pochissimi voti, e vedremo, molto probabilmente la signora Clinton uscirne vincitrice, ma attenzione alle sorprese che non è detto non si presentino in questa america confusa e indecisa. Comunque è un fatto che chiunque vincerà dovrà fare i...

A proposito di referendum

Allora a dicembre andremo a votare per il referendum di riforma costituzionale. Un referendum che ha già spaccato il paese in due, tra coloro che voteranno “no” e coloro che voteranno “si”. Una cosa va detta subito su l’insieme di questa riforma, in nessun paese democratico il governo si è fatto protagonista, anche minaccioso con la paventata crisi delle dimissioni...
Ancora una volta in una terra, la nostra Italia, ad altissimo rischio sismico, dobbiamo piangere molti morti e dobbiamo far vivere, e chissà per quanto tempo ancora, uomini, donne e bambini lontani dalla loro abitazione. Il Presidente del Consiglio ha promesso celerità nella ricostruzione e celerità nell’individuare le responsabilità del crollo di tutti gli edifici in molti paesi. Certamente non...
Abbiamo vissuto in questi ultimi giorni momenti drammatici e di tristezza che potrebbero annunciare scenari imprevedibili e di pericolosi sviluppi. Ma cominciamo partendo dal nostro paese dove una linea ferroviaria ancorata a modalità di servizio anacronistiche, ha visto sfociare l’abbandono, la corruzione e il modo di fare impresa basato sugli utili finanziari costi quel che costi, in una tragedia immane...
Dagli USA, ma anche dall’Italia e dall’IRAQ, ma poi da chissà quanti altri paesi come l’INDIA, il SUDAN, il SENEGAL ecc., migliaia di persone subiscono violenze di ogni genere. E quelle che subiscono violenze ed uccisioni sono normalmente le persone più deboli donne, gay, giovani. Per deboli non dobbiamo intendere “fisicamente”, ma persone deboli sotto il profilo sociale come...
Non è facile parlare di riforme senza essere ripetitivi, da troppo tempo ne discutiamo. Tuttavia è ancora utile ribadire le osservazioni critiche: il testo della legge costituzionale non è definitivamente stabilito e ai gravi punti di disaccordo ne corrispondono altri non meno essenziali sui quali l’accordo è sicuro. L’esigenza di modificare l’assetto del bicameralismo è generalmente condivisa, come pure...
In questo mese di aprile, esattamente il 15 nell’anno 1452 nasceva il grande genio, scienziato e artista Leonardo da Vinci. Lo vogliamo ricordare in quanto moltissime delle cose che noi oggi abbiamo e utilizziamo, Lui le aveva già immaginate e progettate. Parliamo non soltanto delle macchine da guerra come il carro armato, la mitragliatrice e altro, ma anche del...
Come ogni anno e in occasione della ricorrenza dell’otto marzo, ma anche nelle altre occasioni al femminile, tutti si scoprono profondamente partecipi della necessità di riconoscere la parità di genere, il diritto delle donne di avere le stesse opportunità, il profondo disprezzo per coloro che abusano, violentano, maltrattano, uccidono le donne. Tutti per questo, e per gli altri giorni,...