L’idea e l’impegno per questo progetto nascono dalla consapevolezza che la violenza contro le donne è ormai diventata un vero e proprio allarme sociale. Lo si rinviene nelle numerose occasioni di violenza sessuale da parte di sconosciuti, nella violenza domestica, contro i bambini e contro i deboli. Le campagne di stampa, allora, svegliano le coscienze almeno per un breve periodo, aggiungendo sempre nuovi episodi, creando un clima di straordinarietà rispetto al fenomeno.
Allo spegnersi dei riflettori mediatici, si assiste ad un contestuale spegnersi dell’attenzione del pubblico e, apparentemente, ritorna la quiete, la rassicurante ignoranza. La violenza, che tutti giustamente condanniamo come un crimine odioso, torna tendenzialmente invisibile, specie quella quotidiana che avviene nell’ambito della sfera privata contro donne e minori, ancora privi di un reale riconoscimento dei diritti e delle pari opportunità.
Di pari passo con il legislatore che inasprisce il trattamento per tali crimini e dalla voglia di reagire a tutto questo, dal coraggio di un gruppo di amiche, è nata l’associazione “Il Coraggio della Paura”.
Per sensibilizzare, dare coraggio e avvicinare donne, minori e, in generale, le vittime che ormai quotidianamente e silenziosamente diventano oggetto di abusi e soprusi di ogni genere.
Una avventura nata dalla unione di persone sensibili, capaci entusiaste e volenterose.
Siamo convinte che si possa cambiare, che il vero coraggio è quello che ci porta a combattere perché non accadano più eventi drammatici e disumani.
La nostra maggiore forza è l’entusiasmo nel voler aiutare le persone che hanno incontrato la paura, la violenza, l’ingiustizia di un mondo che sempre meno le protegge.
Il tutto non nasce solo da esperienze esterne, da quelle sempre più frequenti che i mass media ci propongono, ma anche da alcuni dei vissuti più personali e intimi che hanno caratterizzato alcune di noi e che ci rendono ancor più forti e determinate nel voler tendere una mano a chi non trova il coraggio di reagire.

Il bilancio di un anno di associazione, tra eventi e progetti futuri…

A quasi un anno dalla nascita della Associazione il bilancio diventa una soddisfazione per chi ci ha creduto e per chi continua, con fatica ed entusiasmo, a credere in questo progetto.
La presentazione ufficiale della Associazione risale ad un anno fa in occasione del “Concerto dei Solisti di Perugia” alla Basilica di San Pietro il 18 gennaio 2013, una serata emozionante dove le persone hanno mostrato interesse e curiosità per la associazione.
A seguire sono stati organizzati eventi di raccolta fondi, tra cui mercatini di Natale a Perugia, un “Torneo di Burraco” ad Ellera di Corciano.
L’informazione e la sensibilizzazione che animano le associate hanno permesso anche l’organizzazione di un “Convegno sulla Violenza di Genere” nei locali messi a disposizione dalla Banca di Mantignana di Perugia nel settembre scorso dove il dibattito e la partecipazione all’evento ci hanno dato la spinta per non fermarci in questo percorso.
In occasione della giornata nazionale contro la violenza sulle donne siamo state invitate dal Comune di Bastia Umbra all’evento organizzato per l’occasione e abbiamo avuto modo di presentare ancora una volta quelle che sono le nostre idee e il nostro impegno registrando anche in questa occasione la voglia, la curiosità e la partecipazione di donne e non solo.
Da qui nasce l’idea di una informazione “itinerante”, dove grazie ad alcune delle associate che vivono e risiedono nei vari comuni Umbri, abbiamo pensato di organizzare convegni informativi a Gubbio, a Tuoro, a Bettona e in qualunque altro Comune che mostrerà interesse e sensibilità al tema.

Per noi è stata preziosa la collaborazione del Centro Pari Opportunità Regionali di Perugia, nonché di tutte quelle persone che si sono mostrate interessate e disponibili, come lo stesso Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Perugia, che ci ha accolto ed ha ascoltato di buon grado le nostre idee e i nostri progetti.
Lo stesso Giancarlo Pastonchi, fotografo che si è prestato sempre ad accompagnarci ai vari eventi, a mettere a disposizione tutta la sua professionalità, nonché il suo studio per vari eventi. La stessa Associazione “Rivivi il Borgo” ci ha messo a disposizione la sede per incontri e riunioni, mostrando una grande sensibilità al tema.
La Associazione si compone di personale esperto e sempre disponibile che vede la presenza di assistenti sociali, avvocati e psicologi che, insieme a tutte le associate che compongono la squadra, mettono a disposizione le proprie esperienze, la propria professionalità e il proprio entusiasmo per questo progetto.
Corre l’obbligo, ma anche il piacere di ringraziare tutti coloro che non hanno mai abbondonato l’idea secondo cui, insieme, nel nostro piccolo, riusciamo a creare qualcosa di buono e a muovere la coscienza di tutte quelle persone che fino ad oggi non hanno mai avuto il coraggio di sconfiggere quella paura.

La Presidente
Anna Maria Petri

Eventi

Il 25 Gennaio 2014, è stato organizzato un Casting Fotografico con donne di tutte le età per scegliere la nuova immagine dell’associazione. Inutile dire che anche in questo caso la partecipazione è stata stupefacente. Abbiamo contato più di 30 nuove associate e tante tante persone che si sono mostrate disponibili ad essere fotografate per lo scopo.
La associazione ha messo a disposizione i suoi avvocati per seguire una associata in un processo penale che incardinato presso il Tribunale Collegiale di Perugia, che ha suscitato curiosità ed attenzione anche a livello mediatico.
Il 25 Marzo 2014, presso il Liceo Scientifico G.Galilei abbiamo tenuto un incontro con gli Studenti e Professori sul tema “Bullismo e Cybr/Bullismo nei suoi aspetti legali e psicologici”, ottenendo un successo di interesse, che ci porterà ad altri incontri informativi con altri studenti di Scuole Superiori sul territorio,gia in programmazione.
Il 28 Marzo 2014, con una Cena presso il Ristorante “Simposio” di Ponte Felcino è stata inaugurata la nuova Immagine dell’Associazione.
Il 29 Aprile 2014, Convegno dibattito “WEB VIOLENZA-VERGOGNA” Sala Trcentesca di Gubbio con il Patrocinio del Comune di Gubbio.
Il 18 Maggio 2014, abbiamo partecipato con l’Associazione Rivivi il Borgo, alla “GRAN FESTA DI PRIMAVERA” con una mostra fotografica “Apri gli occhi, esprimi un desiderio, di basta alla violenza”
21/22 Giugno 2014 abbiamo partecipato con l’Associazione Rivivi il Borgo, all’ “ESTATE DI SAN GIOVANNI” con Stand informativo.
28/29 Giugno 2014 ci siamo uniti alla manifestazione Sportiva dell’Associaz. “AVANTI TUTTA”….Per la costruzione di una palestra nel padiglione di malattie Oncologiche dell’Ospedale di Perugia con un nostro Gazebo informativo…
12/Luglio 2014 presso il CVA di Ponte San Giovanni “Mercatino dell’Usato”..l’incasso sarà inetramente devoluto alla nostra Associazione.
18/19/20 Luglio 2014 saremo presenti con uno stand informativo a Città di Castello.
26/Luglio 2014 Partecipazione Tavola Rotonda “Mal’Amore quando amare significa morire” organiz. Pro Loco - Fratticiola Selvatica
22/29 Novembre 2014 Incontro informativo giovani “BULO o BULLO una questione di
SCELTA” presso Scuola Media Mario Grecchi – San Sisto
22/Novembre 2014 P.zza Matteotti Gazebo informativo
25/Novembre 2014 Concerto Sala dei Notari Perugia “Musica per le Donne Parole per Tutti”
25 Novembre/13 Dicembre 2014 Incontro informativo giovani “BULO o BULLO una questione di SCELTA” Istituto ITIS Cassata Gattapone i Gubbio.
20 Dicembre “CENA DI NATALE” Centro Socio Culturale Montegrillo.
23 GENNAIO 2015 “CENA 2°ANNIVERSARIO ASSOCIAZIONE” presso ristorante la Torre Bracerie -Ponte San Giovanni-

14 Marzo 2015 “DECISA E CONSAPEVOLE” Mostra fotografica di G.Pastonchi e Breve opera teatrale Compagnia Fiorucci/Pecorari “Dammi al Vento” c/o Casa delle Culture
16 Maggio 2015 “INSIEME …DALLE CATENE ALLE ALI” Tavola Rotonda con Associazoni che come noi operano con LE VITTIME DI VIOLENZA DI GENERE, operanti e non sul territorio Nazionale
27/28 Giugno 2015 con l’Associazione “AVANTI TUTTA” presso i Pian di Massiano con un nostro Stend conoscitivo.Ci siamo uniti alla manifestazione Sportiva dell’Associaz. “AVANTI TUTTA”….Per la Ristrutturazione del padiglione di malattie Oncologiche dell’Ospedale di Perugia con un nostro Gazebo informativo.
25 Settembre 2015 Sfilata di Moda IL CORAGGIO SFILA presso l’albergo il
CENACOLO di Santa M.degli Angeli….crea il tuo Outfit e sfila con Noi…..
20 Dicembre 2015 Tombola in Perigino presso il Locale 2 DI PICCHE di Ponte San Giovanni

6 Febbraio 2016 “PARLIAMONE :le varie sfaccettature della Violenza di Genere” Presso la Sala Sant’Anna
30 Maggio 2016 “Proteggere la vittima un dovere per tutti”
Auditorium Comunale San Cristoforo Fossato di Vico
progetto FARO realizzato e promosso da MODAVI Onlus, bando cui ha aderito l’Associazione il Coraggio della Paura, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.
Premiato uno studente di Fossato di Vico, per lo slogan ideato:
”NON RESTARE NEL BUIO DELLA PAURA ENTRA NELLA LUCE DEL CORAGGIO”

LASCIA UN COMMENTO